Antipasti · Impasti e lievitati

Treccia salata ripiena

Per una cena gustosa o per preparare un ricco buffet la nostra buonissima treccia salata è ottima, e vi farà fare un gran figurone. E’ davvero buona, morbida ricca di un ripieno che possiamo fare come più gradiamo ,spaziando con la nostra fantasia. Noi abbiamo scelto ingredienti del periodo che sono nel nostro orto, la nostra salsiccia fresca e per renderla ancora più golosa una generosa manciata di mozzarella fresca o anche provola. E’ una vera bontà e vale la pena di perdere un pò di tempo a prepararla. Vediamo come si fà!

Ingredienti:

  • 250 gr di latte;
  • 10 gr di lievito di birra fresco;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 550 gr di farina 0;
  • 50 gr di olio evo;
  • 1 uovo intero;
  • 10 gr di sale;
  • Per il ripieno:
  • Cime di rape;
  • olio evo;
  • salsiccia fresca;
  • una mozzarella;
  • un tuorlo con un goccio di latte e semi di sesamo per la copertura.

Procedimento:

  1. Iniziamo la preparazione della nostra treccia salata partendo dal fare l’impasto che dovrà poi lievitare. Nella ciotola di una planetaria inserire la farina. A parte in un pentolino scaldare leggermente il latte , una volta tiepido far sciogliere il lievito di birra con lo zucchero, che servirà ad attivare la lievitazione. Aggiungere il latte alla farina e mescolare .
  1. Mentre il gancio per impastare è in funzione aggiungere anche l’olio ,l’uovo e il sale per ultimo.Impastare bene fino a formare un panetto morbido e non appiccicoso. Trasferirlo in una ciotola infarinata leggermente e lasciar riposare l’impasto per un paio d’ore fino al raddoppio del volume.
  1. Nel frattempo che il nostro impasto lievita, prepariamo il ripieno che noi oggi faremo con rape, salsiccia e mozzarella. In una padella capiente mettere le cime di rape con un pò di acqua e lasciar appassire, quando sono cotte condire con olio e uno spicchio di aglio per chilo gradisce e lasciar cuocere per un’altra mezz’oretta finchè siano ben asciutte. A questo punto quando l’impasto avrà lievitato e sarà pronto riprenderlo e rovesciarlo su un piano di lavoro infarinato dove andremo a stenderlo.
  1. Stendere la nostra pasta in una sfoglia rettangolare non troppo spessa, di circa 3-4mm di spessore. Una volta stesa dividere la sfoglia in tre strisce di ugual misura. Mettere al centro di ognuna il nostro ripieno ,ovvero le rape ,la salsiccia fresca a fettine e la mozzarella sbriciolata. Richiudere le strisce ognuna su se stessa , in modo tale da richiudere bene e facendo attenzione a far andare il lato chiuso sotto. Una volta che abbiamo i tre filoncini ripieni procedere a formare la nostra treccia.
  1. Una volta finito mettere l’impasto nella teglia del forno ricoperta di carta forno e lasciar lievitare nuovamente l’impasto per un’altra oretta circa . Una volta lievitata spennellare la superficie della treccia con il tuorlo sbattuto insieme ad un pò di latte e ricoprire con i semi di sesamo. A questo punto infornare in forno già caldo a 180 gradi per 30-40 minuti circa finchè non sarà leggermente dorata in superficie.

La nostra treccia morbida e profumata e ora pronta per essere gustata.e buon Appetito!!!

ENGLISH VERSION

Ingredients:

  • 250 grams of milk;
  • 10 grams of fresh brewer’s yeast;
  • 1 teaspoon sugar;
  • 550 grams of flour 0;
  • 50 grams of olive oil;
  • 1 whole egg;
  • 10 grams of salt;
  • For the filling:
  • Rape tops;
  • evo oil;
  • fresh sausage;
  • mozzarella;
  • a yolk with a drop of milk and sesame seeds for cover.

Procedure:

  1. We begin the preparation of our salted braid starting from making the dough that will then have to rise. Place the flour in the bowl of a planetary. Apart from a saucepan, lightly heat the milk, once warm, melt the brewer’s yeast with sugar, which will activate the leavening. Add the milk to the flour and stir
  2. While the kneading hook is in operation add the oil, egg and salt last. Knead well until a soft loaf is formed and not sticky. Transfer to a lightly floured bowl and let the dough rest for a couple of hours until the volume doubles.
  3. In the meantime that our dough rises, we prepare the filling that we today will make with turnips, sausage and mozzarella. In a large frying pan put the turnip tops with a little water and leave to wilt, when they are cooked season with oil and a clove of garlic for a kilo please sit and cook for another half an hour until they are dry. At this point when the dough has risen and it will be ready to take it back and tip it over on a floured work surface where we will roll it out.
  4. Spread our dough in a rectangular pastry not too thick, about 3-4mm thick. Once stretched divide the pastry into three strips of equal measure. Put our filling in the center of each, the turnips, the fresh sliced sausage and the crumbled mozzarella. Close the strips each on itself, so as to close well and being careful to make the closed side go underneath. Once we have the three stuffed strands proceed to form our braid.
  5. Once finished put the dough in the oven baking paper covered with parchabouts and let the dough rise again for another hour or so. Once risen brush the surface of the braid with the whisked yolk together with a little milk and cover with sesame seeds. At this point bake in the oven already hot at 180 degrees for about 30-40 minutes until lightly golden on the surface.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...