Dolci

Pastiera napoletana

Simile alla crostata per la sua forma, ripiena di una dolce crema di ricotta e grano, profumata di fiori d’arancio, con canditi e note di limone e cannella, la pastiera napoletana è il dolce tipico pasquale della tradizione napoletana. Ogni famiglia ha la sua ricetta che tramanda da generazione in generazioni, noi oggi vogliamo farvi conoscere la nostra. Scopriamola insieme!

Ingredienti:

Per la pasta frolla

  • 330 gr di farina 0;
  • 165 gr di burro a morbido a temperatura ambiente;
  • 130 gr di zucchero semolato;
  • 1 uovo medio;
  • 2 tuorli piccoli;
  • 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci;
  • qualche goccia di aroma di fiori d’arancio;
  • buccia grattugiata di 1 limone;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 pizzico di sale.

per la crema di ricotta

  • 350 gr di ricotta;
  • 250 gr di zucchero;
  • 3 uova medie;
  • 2 tuorli medi;
  • mezzo cucchiaino di cannella;
  • 172 fialetta di aroma d’arancio ( intera se volete un sapore più forte);
  • 70 gr di canditi misti.

Per la crema al grano

  • 300 gr di grano cotto per pastiera;
  • 200 gr di latte intero;
  • buccia intera di un’arancia;
  • buccia intera di un limone;
  • 25 gr di burro.

Procedimento:

  1. Iniziare la marinatura della ricotta che servirà a far assorbire alla ricotta lo zucchero, sempre meglio 24 -12 h prima. Sgocciolare e strizzare bene la ricotta e unire lo zucchero. Mescolare bene e metterla in un contenitore chiuso in frigo a marinare per 12 – 24 h.
  1. Preparare ora la frolla, sempre meglio 12 -24 h prima. Montare con l’aiuto di fruste elettriche o impastatrice il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere poi la buccia di limone grattugiata e qualche goccia di fiori d’arancio. Montare fin quando non viene un impasto cremoso. Aggiungere poi l’uovo e poi i tuorli, uno la volta, aspettando che quello precedente sia assorbito.
  1. Una volta inseriti i tuorli e l’uovo, aggiungere un pizzico di sale. Inserire poi tutta la farina e il lievito setacciato, tutto in una volta ed impastare. Si formerà una frolla compatta ma molto morbida. Trasferite su un piano infarinato ed impastatela in modo tale da compattare tutto e formare una palla. A questo punto, avvolgetela in pellicola e mettetela in frigo per 12-24 h
  1. Il giorno successivo, preparare la crema di grano. Mettere in una pentola il grano, il latte, il burro e le bucce tagliate spesse e metterlo su fuoco basso. Cuocere per 25- 30 min girando di continuo, fin quando non si otterrà una crema liscia e vellutata. A questo punto eliminare le bucce, ripulendole della crema di grano e prelevare 100 gr di crema e frullarle in un mixer. Questa darà cremosità alla nostra crema. Aggiungere poi questa crema frullata con quella precedente e lasciare raffreddare completamente.
  1. Riprendere la ricotta con lo zucchera e passarlo nel colino per eliminare eventuali grumi. Aggiungere le uova un po’ alla volta e mescolare. Una volta terminate le uova, aggiungere i canditi e l’aroma d’arancio.
  1. Aggiungere ora a questa crema di ricotta, la crema di grano ed amalgamare bene il tutto. Prendere ora la nostra frolla e stendere su un piano infarinato una sfoglia di 4 mm circa.
  1. Adagiare su una teglia (28-30 cm di diametro) precedentemente imburrata ed infarinata. Con l’aiuto di un mattarello appiattire i bordi ed eliminare l’eccesso e con una forchetta bucherellare il fondo. Con la frolla restante, ricavare le strisce di circa 1 cm larghi .
  1. A questo punto versare nella teglia il nostro ripieno nella tortiera , lasciando 6-7 mm di spazio dal bordo. Adagiare ora la strisce, incrociandole, in modo da formare dei rombi. Sigillare bene le strisce sui bordi ed infornare a forno caldo a 150 °C per 1 h e 45 min circa, fin quando non si dora in superficie. Fatte sempre la prova stecchino. Far raffreddare lentamente lasciandola raffreddare in teglia. La vostra pastiera napoletana è pronta.

ENGLISH VERSION

Ingredients:

For the shortcrust pastry

  • 330 grams of flour 0;
  • 165g butter at a soft temperature;
  • 130g caster sugar;
  • 1 medium egg;
  • 2 small yolks;
  • 1/4 teaspoon baking powder;
  • a few drops of orange flower aroma;
  • grated zest of 1 lemon;
  • 1 sachet of vanillin;
  • 1 pinch of salt.

for ricotta cream

  • 350 grams of cottage cheese;
  • 250 grams of sugar;
  • 3 medium eggs;
  • 2 medium yolks;
  • half a teaspoon of cinnamon;
  • 172 vial of orange aroma (whole if you want a stronger flavor);
  • 70 grams of mixed candied.

For the wheat cream

  • 300 grams of cooked wheat per pastry;
  • 200 grams of whole milk;
  • whole peel of an orange;
  • whole peel of a lemon;
  • 25 grams of butter.

Procedure:

  1. Start the marinade of the ricotta that will serve to absorb the ricotta sugar, always better 24 -12 h before. Drain and squeeze the ricotta well and add the sugar. Mix well and put it in a container closed in the fridge to marinate for 12 – 24 hours.
  2. Prepare the pastry now, always better 12 -24 hours before. Whip the soft butter with the sugar with the help of electric whisks or knead the soft butter. Then add the grated lemon peel and a few drops of orange blossom. Whisk until a creamy dough comes. Then add the egg and then the yolks, one at a time, waiting for the previous one to be absorbed.
  3. Once the egg yolks and egg have been inserted, add a pinch of salt. Then insert all the flour and baking powder sifted, all at once and knead. It will form a compact but very soft shortbread. Transfer to a floured plane and knead it in such a way as to compact everything and form a ball. At this point, wrap it in film and put it in the fridge for 12-24 hours
  4. The next day, prepare the wheat cream. Put the thick grain, milk, butter and peels in a pot and put it on low heat. Cook for 25-30 min turning continuously, until you get a smooth and velvety cream. At this point remove the skins, cleaning them of wheat cream and take 100 grams of cream and blend them in a mixer. This will give creaminess to our cream. Then add this smoothie cream with the previous one and leave to cool completely.
  5. Resume the ricotta with the sugar and pass it into the colander to remove any lumps. Add the eggs a little at a time and stir. Once the eggs are finished, add the candied and orange aroma.
  6. Add now to this ricotta cream, the wheat cream and mix everything well. Take now our pastry and spread on a floured top a pastry of about 4 mm.
  7. Lay on a baking tray (28-30 cm in diameter) previously buttered and floured. With the help of a rolling pin flatten the edges and eliminate the excess and with a fork pierce the bottom. With the remaining shortbread, make the strips of about 1 cm wide.
  8. At this point pour our filling into the pan into the tin, leaving 6-7 mm of space from the edge. Lay the strips now, crossing them, in order to form diamonds. Seal the strips well on the edges and bake in a hot oven at 150 degrees C for about 1 h and 45 minutes, until golden on the surface. Always try the toothpick. Cool slowly, letting it cool in a pan. Your Neapolitan pastry is ready.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...