Dolci

Torta gianduia e cocco

Cercate il dolce giusto e d’effetto per un fine pasto dove volete fare bella figura?? Eccolo per voi, la torta gianduia e cocco! Una gustosa frolla alle nocciole, con uno strato di crema gianduia e un disco di namelaka al cocco, il tutto guarnito con ciuffi di ganache al cioccolato e decorato con nocciole tritate e cocco grattugiato, una torta da leccarsi i baffi! Vedrete che oltre ad essere molto bella da vedere e anche buonissima al palato, soprattutto per i più golosi e amanti di questi due gusti quali il cioccolato e il cocco, un connubio perfetto di profumi e sapori! Sembra complicata ma con un po’ di pazienza vedrete sarà molto semplice, richiede solo un po’ di tempo,visto i tempi di riposo delle varie creme. Sarà più facile a farla che a spiegarla , vedrete! Allora tutti all’opera che domani è domenica e serve un bel dolce!

Ingredienti: (diametro22/24 cm)

Per la frolla:

  • 200 gr di burro;
  • 130 gr di zucchero;
  • 35 gr di uova;
  • 300 gr di farina 00;
  • 50 gr di polvere di nocciole;
  • 1 gr di lievito per dolci;
  • 2 gr di sale.

Bavarese al gianduia fondente:

  • 87 gr di panna;
  • 37 gr di latte;
  • 30 gr di tuorli;
  • 18 gr di zucchero;
  • 75 gr di cioccolato fondente 70%
  • 20 gr di pasta di nocciola;
  • 3/5 gr di gelatina in fogli;
  • 225 gr di panna semimontata.

Namelaka al cocco:

  • 75 gr di latte;
  • 25 gr di cocco rapè;
  • 3 gr di glucosio;
  • 1,5 gr di gelatina in fogli;
  • 130 gr di cioccolato bianco;
  • 160 gr di panna.

Ganache al gianduia:

  • 160 gr di panna fresca;
  • 15 gr di miele;
  • 55 gr di cioccolato fondente;
  • 95 gr di cioccolato gianduia;
  • 15 gr di burro.

Procedimento:

  1. Per preparare questa torta partiamo dalla frolla. Amalgamiamo il burro a pezzetti con lo zucchero. Aggiungere poi il sale, le uova e farle amalgamare bene. Infine aggiungere le polveri setacciate.
  1. Far impastare bene il tutto, dopodiché mettere la frolla ottenuta in frigo a riposare per tutta la notte.
  1. Nel frattempo preparare la namelaka. Mettere in ammollo la gelatina. Bollire il latte con il glucosio ed il cocco. Versare sul cioccolato bianco precedentemente sminuzzato e creando un’emulsione. Aggiungere la gelatina strizzata e emulsionare il tutto con un frullatore ad immersione, dopodiché aggiungere la panna fredda. Versare il tutto in uno stampo di diametro inferiore rispetto a quello che userete per la frolla e metterein freezer fino a solidificazione.
  1. Per la preparazione della ganache al gianduia, mettere la panna ed il miele in un pentolino e portare a bollore. Versare poi un po’ alla volta sul cioccolato precedentemente tritato ed emulsionare il tutto con il frullatore. Lasciar raffreddare fino a 40 °C ed aggiungere poi il burro. Far riposare una notte in frigo.
  1. Trascorso il tempo necessario, riprendere la frolla dal frigo e stendere la sfoglia di circa 3 mm di spessore. Metterla in teglia, bucherellare e far cuocere a 180 °C per 12-14 min circa. Una volta cotta togliere dal forno e lasciare raffreddare.
  1. Nel frattempo prepariamo la bavarese al gianduia, iniziare riscaldando il latte con la panna , a parte mescolare i tuorli con lo zucchero. Versare su di esso il latte tiepido e mescolare. Mettere in un pentolino e portare di nuovo sul fuoco a 82 °c circa. Intanto prendere la gelatina e metterla in ammollo. Una volta che abbiamo raggiunto la temperatura desiderata, aggiungere la pasta di nocciola e la gelatina strizzata e mescolare bene.
  1. Sciogliere , poi, il cioccolato fondente a bagnomaria ed aggiungerlo al composto precedentemente preparato. Lasciar raffreddarefino a 32 °C ed aggiungere il tutto alla panna semimontata. Amalgamare il tutto e versare nella crostata ormai raffreddata. Livellare bene il tutto e metterla in frigo a raffreddare.
  1. Una volta che la bavarese si sarà ben rappresa, sformare la namelaka al cocco e adagiarlo al centro. Montare la nostra ganache al gianduia e decorare con dei ciuffetti aiutandosi con la sac a poche, come nella foto., aggiungere un pò di granella di nocciola ed il gioco è fatto! Ecco pronta la nostra torta!!!

ENGLISH VERSION

Ingredients:

for the pastry:

  • 200 gr of butter;
  • 130 gr of sugar;
  • 35 gr of eggs;
  • 300 gr of 00 flour;
  • 50 gr of hazelnut powder;
  • 1 gr of baking powder;
  • 2 g of salt.

Bavarian cream with dark gianduia:

  • 87 gr of cream;
  • 37 gr of milk;
  • 30 gr of yolks;
  • 18 gr of sugar;
  • 75 gr of dark chocolate 70%
  • 20 gr of hazelnut paste;
  • 3/5 gr of gelatin in sheets;
  • 225 gr of semi-whipped cream.

Coconut Namelaka:

  • 75 gr of milk;
  • 25 gr of coconut rapè;
  • 3 gr of glucose;
  • 1.5 gr of gelatin in sheets;
  • 130 gr of white chocolate;
  • 160 gr of cream.

Gianduia ganache:

  • 160 gr of fresh cream;
  • 15 gr of honey;
  • 55 gr of dark chocolate;
  • 95 g gianduia chocolate;
  • 15 gr of butter.

Procedure:

  1. To prepare this cake we start from the pastry. We mix the butter into small pieces with the sugar. Then add the salt, the eggs and mix them well. Finally add the sieved powders
  2. Mix everything well, then put the pastry in the fridge to rest overnight.
  3. In the meantime, prepare the namelaka. Soak the jelly. Boil the milk with glucose and coconut. Pour on the previously chopped white chocolate and creating an emulsion. Add the squeezed gelatin and emulsify everything with an immersion blender, then add the cold cream. Pour everything in a mold with a smaller diameter than the one you will use for the pastry and put in the freezer until it solidifies.
  4. To prepare the ganache with gianduia, put the cream and honey in a saucepan and bring to the boil. Then pour a little at a time on the previously chopped chocolate and emulsify everything with the blender. Leave to cool down to 40 ° C and then add the butter. Leave to rest overnight in the fridge.
  5. After the necessary time, take the pastry from the fridge and roll out the pastry about 3 mm thick. Put it in the pan, pierce and cook at 180 ° C for about 12-14 min. Once cooked, remove from the oven and leave to cool.
  6. Meanwhile, prepare the Bavarian gianduia, start by heating the milk with the cream, apart from mixing the yolks with the sugar. Pour the warm milk over it and mix. Put in a saucepan and bring again on the fire at about 82 ° c. Meanwhile, take the gelatin and soak it. Once we have reached the desired temperature, add the hazelnut paste and the squeezed gelatin and mix well.
  7. Then melt the dark chocolate in a water bath and add it to the previously prepared mixture. Leave to cool down to 32 ° C and add everything to the half-whipped cream. Mix everything and pour into the now cooled tart. Level everything well and put it in the fridge to cool.
  8. Once the Bavarian is well cured, turn out the coconut namelaka and place it in the center. Assemble our ganache with gianduia and decorate with tufts with the help of the piping bag, as in the photo, add some hazelnut grains and you’re done! Our cake is ready !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...